sabato 27 agosto 2016

La fame nervosa...

..è infame.
 
Ti prende all'improvviso e quando ti sei accorto che non avresti dovuto, ormai è troppo tardi.
 
La mia fame nervosa di solito mi assale quando torno dal lavoro, sono stanca, alle volte stremata, devo fare un sacco di cose (e alle 17.00 il pensiero di dover cominciare la giornata casalinga dopo aver affrontato 8 ore di giornata lavorativa è veramente devastante) e ho mio figlio che non mi vede da tutto il giorno e vogliamo stare insieme (sì, vogliamo, perché anche io ho un bisogno immenso di stare con lui).
Con questo stato d'animo, spesso, la fame nervosa prende il sopravvento; magari, nonostante tutte le cose da fare, il tavolo pieno di buste della spesa da sistemare, la lavatrice che grida vendetta e i panni da stirare, mi siedo sul divano e mangio. Posso mangiare qualsiasi cosa in questi momenti, basta saziare lo sconforto con qualcosa da sgranocchiare. Si basta che "sgranocchi e faccia rumore" e io vado in un'altra dimensione.
Quando mi rendo conto di cosa e soprattutto quanto ho mangiato, è troppo tardi.
Mi salvo solo se non accendo la TV, altrimenti sono finita.
 
In questi giorni in cui sto imparando a dire di no a questo comportamento, faccio così:
  • divano bannato, concesso solo dopo cena quando Simone dorme e la cucina è già in ordine;
  • ordine: sono una maniaca dell'ordine e quindi mi metto subito a ri-ordnare il disordine che il nostro rientro a casa ha generato: cerco subito di mettere a posto borsa, chiavi, scarpe... giochi di Simone e inizio qualche faccendina;
  • se proprio ho bisogno di riposare (riesco solo se Simone non ha dormito pomeriggio e fa la sua ninna pomeridiana la mio rientro), vado in camera e mi sdraio sul letto, silenzio;
  • se ho fame, bevo. Bevo acqua o una tisana. Non mi da la soddisfazione di un bel pacchetto di cracker salati, ma bevo e penso: ecco, al posto di quelli metto taaaaaaaanta acqua.
Non è facile. Ce l'ho fatta per 35 giorni e conto di non mollare. Dajè!

M.I.F. giorno 35

...non so se sia il fatto di sentirmi o di vedermi meglio a darmi la spinta ad andare avanti in questa avventura.
Ad adesso ho un mese di lavoro su me stessa, in realtà già iniziato da qualche giorno, che arriverà al 24 settembre.
Non credo di riuscire a perdere tutti i restanti 6 kg che mi mancano per arrivare la mio peso forma, ma so per certo che questi sono gli obiettivi che mi sono prefissata:
  • perdere 6Kg
  • non cedere alla tentazione dei fuori pasto (mi sento disintossicata al momento dalla bramosia del cibo "extra", ma mi conosco e ricaderci è un attimo;
  • cercare di muovermi un po', prevedere un momento della giornata in cui faccio "movimento puro" che non sia pulire il bagno o correre a fare la spesa.
  • mangiare sano e su questo mi sto già impegnando.
Ce la posso fare.

mercoledì 24 agosto 2016

M.I.F. Giorno 32

- 4,2 kg
- 20 cm

Tutto sommato un buon lavoro per 9 giorni e da domani, dieta.

lunedì 22 agosto 2016

M.I.F giorno 30

Mi sarei dovuta pesare ieri è l'ho fatto stamattina.
Persi in totale 4 kg e un altra piccola manciata di centimetri.
Sono al giorno 7 di 9 di detossinazione.
Cominciamo a tirare giù un po' di considerazioni.

- ho perso peso, ma credo che molto sia dovuto al drastico calo delle calorie ingerite e al movimento (anche se qui avrei potuto fare di più);
- l'aloe dovrebbe avere effetti regolatori sul mio intestino, sento qualche miglioramento, ma ancora ho problemi ad andare nonostante le fibre, l'aloe stessa e l'acqua che bevo. Per esempio oggi mi sono pesata, ma se fossi andata in bagno negli ultimi due giorni, sicuramente starei anche meglio!
- funziona? 
Si, funziona il metodo. 
Funziona il fatto di annotare i progressi, scrivere, la motivazione di fare (di solito, non nel mio caso) questo percorso in gruppo. Funziona il fatto di investire denaro su se stessi, il fatto di aver speso soldi ti fa impegnare.

Scientificamente parlando ho cercato (anche sotto suggerimento della mia amica Bruna) delle evidenze scientifiche sull'uso dell'aloe, ma non c'è molto.
Questo articolo dice un po' le cose nude e crude come stanno.
 
Per il resto credo che nulla mi potesse far perdere 4 kg in 7 giorni, che in altri due giorni posso perdere altro e che la detossinazione mi ha aiutato a buttar giù lo zoccolo duro del mio peso.

Altri due giorni e poi comincia la dieta vera, quella con i pasti regolari e senza fuori pasto (su questi son diventata bravissima!) e nel frattempo speriamo di trovare qualcosa che mi mandi regolarmente in bagno!

sabato 20 agosto 2016

M.I.F. giorno 28

Questa la devo dire.
Nel programma la mattina è prevista mezz'ora di attività fisica ad intensità moderata.
Io non l'ho mai fatta la mattina, non ce la faccio, né mentalmente, né con i tempi.
Sì, lo so, volere è potere e tante belle cose, ma la mattina già mi alzo alle 6.00, mi ci manca alzarmi prima per fare attività e doccia e tutto quello che faccio di solito.


Estratto del manuale di detossinazione.
 
Nei 4 giorni passati ho fatto movimento la sera, dopo cena.
Mi sono armata di passeggino e ho fatto passeggiate di 45/50 minuti, al fresco, con mio figlio al seguito.
Mi scarica e mi fa andare a letto serena dopo una bella doccia.
Magari il programma vede meglio l'altra soluzione, ma io 'gnafaccio!
Per il resto oggi partiamo per Castello, c'è la festa e facciamo comunque un salto a trovare i nonni castellesi. Pranzerò con il preparato proteico, cena "normale" (cercherò di mediare).
Il pranzo di domenica saremo ancora su, quindi sostituirò il pranzo con la cena e berrò il preparato domenica sera.
Domani è il giorno 6 e dovrei pesarmi e misurarmi, ma non sono a casa mia e lo farò lunedì mattina (sperando di non aver fatto troppi danni!).


venerdì 19 agosto 2016

Non dovrei dirlo io...

...ma oggi è il quarto giorno e mi vedo (io!?!) diversa.
Ho fatto uno dei tanti video con mio figlio, guardavamo lo schermo del cellulare e facevamo le linguacce, e mi sono vista diversa.
Mi sono registrata e ho confrontato il video con quello fatto una settimana fa.
Sono un'altra.
Caxxarola! 4 giorni e riesco già a vedermi diversa!
(Ho un po' fame e mi manca la pinsa romana... Ma vedermi diversa e più bella mi fa venire voglia di andare avanti!)
Daje!

Stasera ho mangiato il passato di verdure avanzato di Simone più un uovo sodo.
Pane, un pezzetto.
Non ho fame, ma sono stanca oggi, ho anche fatto una bella passeggiata sudereccia e mi merito un po di riposo!
Notte!


M.I.F. Giorno 27

Ieri ho mangiato la prima "cena vera" dopo due giorni di detossinazione pesante. Ieri mattina ho sofferto un po' la fame, avevo dimenticato di portare con me le fibre, che mi aiutano ad arrivare al pranzo. Ho risolto con una mela verso le 11.00 e sono sopravvissuta ai morsi infami!

Menù:
Hamburger alla piastra
Pomodori 
Metà bottoncino (circa 30gr)

Prossimo obiettivo, oltre a finire il percorso di detossinazione, 
IMPARARE A MANGIARE, senza strafogarsi.
Alla fine ero sazia, non ho cercato altro, anzi, dopo cena e dopo aver giocato con Simone e sistemato con lui la cameretta (tripudio di giochi sparsi ovunque), ho iniziato un lavoretto che avevo in mente da tempo.

Prima avrei mangiato un dolcino, anche due, e sarei collassata sulla sedia facendo difficoltà anche a sistemare i piatti in lavastoviglie.

Non devo mollare. 
Scrivere mi aiuta e continuerò così.

Per avere l'Aloe potete seguire il link in basso!

Vi presento Aloe, che ho preso qui!


giovedì 18 agosto 2016

M.I.F. Giorno 26

...e inizia il terzo giorno della detossinazione.
Fatica poca a parte un po di fame che ho tenuto a bada con due mele in due giorni.
Oggi giorno di pesa e di misure.
Ho perso 3,2 kg e diversi cm.

Incredibile, pulire il corpo fa davvero tanto! Ieri sono anche andata in bagno senza fatica, oggi ancora no, ma stasera chiederò aiuto alle mie amate fibre.

Ce la posso fare. Mancano ancora quasi 7 kg al traguardo ma alla mattina del 3º giorno mi sento un leone!
evviva!

Cominciamo a riempire il barattolino vuoto! 
DAJE!!

martedì 16 agosto 2016

M.I.F. giorno 24 - detossinazione

E insomma questo 16 agosto è arrivato e con lui anche il giorno in cui avevo deciso di iniziare la detossinazione.

Si tratta di un percorso che dura 9 giorni.
I primi due sono decisamente i più "tosti", ma se ci si mette di impegno danno ottimi risultati.
E' un percorso a base di Aloe da bere a colazione, pranzo e cena.

Partendo da questo si reintroducono i cibi bilanciando la dieta tra carboidrati, proteine e fibre.

Detto questo non ho fatto danni in ferie, il che mi sembra un ottimo risultato.

Colazione: Aloe 120ml
Spuntino: Fibre
Pranzo: Aloe 120 ml + 1 prapararo proteico + 1 mela
Cena: Aloe 120 ml

Acqua: almeno 8 bicchieri (sono già a 10).
Questo per i primi due giorni, oggi è quasi finito, manca solo domani!

mercoledì 10 agosto 2016

M.I.F. giorno 18

Non è facile aggiornarsi quando decidi di cambiare operatore e ti lasciamo 3 giorni senza rete.

Niente spuntini fuori pasto.

Tutto ok, tranne domenica.
Ma la domenica è domenica e non conta giusto!?!

Un saluto dal Circeo, pochi giorni e inizio la fase di detossinazione.


venerdì 5 agosto 2016

M.I.F. giorno 13

Sono in ferie ma mi sto comportando bene.
Sono a quota 5 giorni senza fuori pasto.
Sono a quota 10 prugne al giorno e sono 3 giorni che vado discretamente in bagno.
Mi sento più sgonfia o sarà che "il nero sfina"!?! 
Bò! Intanto sono più "zero pensieri" e questo basta.

lunedì 1 agosto 2016

Mamma in Ferie giorno 1!

Finalmente 15 giorni di stop dopo 11 mesi di lavoro sia per me che per il mio cucciolo!



Lui che dorme da 2 ore e mostra i suoi piedini neri. Fermamente convinta che camminare a piedi scalzi sia la cosa più bella e liberatoria del mondo, lui, oggi, è l'esempio lampante che la genetica ha fatto un bel lavoro!
Tutto mamma sua! 😍
Per Mamma in Forma siamo al giorno 9. Nulla di nuovo se non il fatto che oggi, nonostante il viaggio per iniziare la nostra vacanza, mi sento fresca e riposata! Mezza giornata di "non lavoro" già si sente.
Niente fuori pasto per ora.