mercoledì 4 marzo 2009

black-out

Visto che tanto il tempo per fare il giro dei miei blog amici non ce l'avevo, adesso mi hanno tolto pure il pretesto per farlo, visto che l'Uni dove lavoro ha bloccato tutte le piattaforme di blog e quant'altro.

Quindi miei cari, se non mi sentite è solo perché... non riesco a scrivervi e quando arrivo a casa sono talmente stanca da stramazzare a terra esanime.

Oggi approfitto visto che sono a casa malaticcia per salutare tutti i miei amichetti bloggher, tutti i miei amichetti (L'assistente tuttofare, Il Borsista Londinese, La coreografa di Nuoto Sincronizzato, Viltrio, Devilman...), l'amore mio, i virus con le unghie da chitarrista e, perché no, anche la mia postazione in mezzo al mare, che oggi non mi mancherà affatto.

Ola!

3 commenti:

viltrio ha detto...

Ma ciao...io i blog li posso ancora leggere =)

cerca di rimetterti in sesto in fretta,

a presto
V

Alessandra ha detto...

...ecco! non capiscono che ogni tanto una pausa ci vuole! per riemergere da una marea di carte e cartacce!

... beh! io sono a casa in pausa ora e ti auguro una pronta guarigione carissima! ... non sparire però!

baciotti
Ale :-)

Anonimo ha detto...

Sto scrivendo sotto ricatto!!!
.........
Ok, guarisci presto, ma fatti una foto in versione "simbolo del WWF", mi farebbe piacere vederla!

P.s.: la prossima volta per non andare a lavoro basterà inscenare una semplice febbre, senza che la fai tanto complicata!!
P.p.s.: hai per caso cominciato a masticare bambù?? Perchè allora temo non sia solo un'intossicazione...
P.p.p.s.: ;)

V.