mercoledì 1 ottobre 2008

ed è subito sera

« Non riesco a tener dietro a questo mondo

ed è subito sera

per quanto corra non riesco a raggiungerlo » [Salvatore Quasimodo]

Tra le mille ripetioni, le lezioni di latino, matematica e fisica, oggi ho riletto queste tre righe, niente di più simile alla mia vita. Stasera mi ritrovo che sono le 22.00 con un mare di sensazioni che non riesco ad digerirecome dovrei, un esame di dottorato tra ormai 14 giorni, un pò di "coccolite acuta" incolmabile dall'assenza pizzereccia di Sam e la consapevolezza disarmante che la stanchezza sta per avere il sopravvento... e che anche oggi "è subito sera".

Buonanotte!! elis@

2 commenti:

Disegno Fuliggine ha detto...

Assenza "pizzereccia"? Ma è andato a mangiarsi una pizza da solo?

elis@ ha detto...

...no!! con un collega del lavoro. :)