venerdì 27 novembre 2009

...il mio lavoro fa schifo

...e molto probabilmente presto presto lo cambierò.
 
Ecco fatto. Mi piace la ricerca, ma fatta in questo modo, in cui l'unica sensazione che ho è ESSERE SCHIAVIZZATA, non mi va più giù.
 
Se avete qualsiasi strada che io possa percorrere per un nuovo lavoro, fatemi un fischio.
 
elis@

4 commenti:

Alessandra ha detto...

dai Elisa!
fai un bel respirone ... ti abbraccio!

Ale

Disegno Fuliggine ha detto...

Correggi la mira: a farti schifo non è il tuo lavoro, è chi dovrebbe coordinare i vostri sforzi in modo strutturale e tale da semplificarvi la vita, e invece non lo fa perché non sa o, peggio, non vuole.

Mr.Henri ha detto...

Ciao, in effetti dall'università italiana bisognerebbe scappare quanto prima, io sento questi discorsi da 15-20 anni e non cambia mai nulla, chi dovrebbe far funzionare meglio le cose non può o non vuole farlo per paura di perdere i suoi privilegi, per questo e molti altri motivi mi viene il vomito solo a passarci davanti alla mia università, è tempo perso non puoi combatterli. Scusa la franchezza ma te lo dico perchè, seppure per poco, avevo intrapreso il percorso del "lavoro universitario" ma vista l'aria ho mollato subito.
Ti auguro quanto prima di trovare lavoro in una azienda seria che ti gratifichi moralmente ed economicamente per gli sforzi che hai fatto negli studi.

saluti, mr.henri

Alessandra ha detto...

come va Elisa?